Come curare le labbra e valorizzarle

Le labbra rappresentano un’arma di seduzione e con l’aiuto di lucidalabbra o rossetti ogni donna esprime la propria femminilità. Insieme agli occhi sono la parte più sensibile del viso e, proprio per questo, tendono a screpolarsi e seccarsi facilmente perdendo così la loro normale idratazione. Ciò avviene soprattutto con l’arrivo dei primi freddi autunnali, a causa delle aggressioni climatiche come vento, aria secca e sole o per colpa di alcuni trattamenti farmacologici. In più, anche il contorno labbra è una zona del viso piuttosto delicata ed è soggetto alla comparsa delle prime rughe. Tutti questi motivi rendono necessaria una cura costante della bocca e del suo contorno. Per curare le labbra, esaltare la loro naturale bellezza, mantenerli attraenti e sani è sufficiente scegliere cosmetici opportuni.

valorizzare e curare le labbra

valorizzare e curare le labbra

Ecco i cosmetici da usare per valorizzare e curare le labbra

 

  1. Balsamo in stick

    Per iniziare il trattamento labbra il cosmetico migliore è sicuramente il balsamo in stick. Esso difende la bocca sia degli uomini che delle donne dagli agenti esterni (vento, freddo, sole) impedendole di screpolarsi. Applicato più volte al giorno, secondo le proprie necessità, svolge un’azione idratante e ristrutturante. Burro di Cacao, burro di Karitè, olio di Jojoba, Aloe verapantenolo, vitamina C sono i principi funzionali da scegliere per donare alla bocca protezione, morbidezza, nutrimento, intensa idratazione e, in caso di labbra estremamente secche, facilitare la riparazione cutanea  in maniera naturale donando sollievo immediato. Anche Miele e Camomilla sono ottimi ingredienti utilizzati nella formulazione dei balsami. Sono in grado di nutrire e riparare delicatamente le labbra lasciandole morbide, lisce e prevenendo le irritazioni.

  2. Scrub Labbra

    Se le labbra non sono state riparate e si sono screpolate, è necessario eliminare le pellicine per rendere la bocca nuovamente morbida e sensuale. Per farlo consiglio di usare uno scrub labbra riparatore che può essere applicato sia sulla bocca che sul contorno. Lo scrub, massaggiato sulle labbra, agisce eliminando le pellicine e le cellule morte grazie agli agenti esfolianti che contiene. Applicato sul contorno, invece, andrà ad attenuare piccole rughe ed eliminare i punti neri. Lo scrub perfetto da scegliere dovrà contenere cristalli di zucchero, ingredienti nutrienti come Miele, burro di Katitè, olio di Oliva ed ingredienti anti-età come la vitamina E.

  3. Cosmetici con Fattore di Protezione Solare

    Per assicurare protezione dalle radiazioni solari, preferisci rossetti e balsami dotati di un fattore di protezione solare (SPF). Questi contengono filtri solari (UVA e UVB) che garantiranno una protezione profonda dall’invecchiamento indotto dai raggi UV. In particolare, se ti trovi in alta montagna scegli un balsamo protettivo con un SPF alto (50+). In caso di lunga esposizione al sole, applica il balsamo protettivo frequentemente.

  4. Crema e balsamo antiage

    Per via degli innumerevoli movimenti che compiamo con la bocca quotidianamente, attorno alle labbra compaiono con molta facilità piccole rughe che, con l’avanzare dell’età, diventano sempre più marcate. Inoltre, col passare degli anni anche le labbra diventano sempre più sottili e perdono tono. Per prevenire le rughe e ridare tono alla bocca si può usare (in alternativa allo scrub) una crema antiage (per il contorno) o balsami (per le labbra) a base di acido ialuronico. Grazie all’acido ialuronico hanno azione idratante, tonificante e rendono la pelle del contorno labbra levigata e ridensificata. Un altro valido ingrediente da ricercare nelle creme o nei balsami antiage è anche stavolta la vitamina E che protegge dall’invecchiamento precoce e mantiene la bocca elastica.

  5. Rossetto

    I rossetti esistono in svariati colori sia mat che lucidi, ma quale scegliere? Non è solo una questione di gusto!! I rossetti lucidi e le tonalità luminose e chiare come pesca, sabbia, corallo si addicono maggiormente a chi ha la bocca sottile, la carnagione abbronzata e gli occhi castani. I colori mat e scuri (ma anche le nuance del rosa e del fucsia) sono particolarmente indicati a chi ha la bocca carnosa e la pelle chiara. Un rossetto molto chiaro o nude, invece, dà un tocco di eleganza. E’ da preferire se gli occhi sono truccati eccessivamente. Per quanto riguarda l’intramontabile rossetto rosso sta bene un po’ a tutte. Anche in questo caso, se è opaco va bene per le labbra carnose. Se è lucido sta bene a quelle sottili.

    I rossetti non hanno come obiettivo solo quello di rendere belle e irresistibili le labbra ma svolgono anche una funzione protettiva. Pertanto, è bene scegliere rossetti formulati con ingredienti idratanti e protettivi come olio di Argan, olio di Mandorle dolci, fitoceramidi, vitamine A e C (oltre ai già citati filtri UV). E’ sempre bene usare, prima del rossetto, un balsamo come base (soprattutto se si applicherà un rossetto mat). Il balsamo manterrà le labbra morbide, nutrite, protette e faciliterà la stesura della matita e del rossetto.

  6. Lucidalabbra

    Per quanto riguarda i lucidalabbra, questi sono in grado di esaltare la forma e il volume delle labbra rendendole luminose e brillanti. Possono essere una valida alternativa al rossetto. Vanno scelti quelli arricchiti con estratti vegetali dall’azione emolliente e levigante o con sostanze antiossidanti. Anche in questo caso, leggi gli ingredienti e sceglili a base di olio di semi di Girasole, olio di Macadamia, vitamina C, burro di Karitè, olio di Ricino. I lucidalabbra esistono sia colorati che trasparenti: i primi sono più adatti alle giovani donne. I secondi sono ideali per chi vuole un look naturale ma raffinato perché lucidano senza colorare. Inoltre, a differenza del rossetto, possono essere stesi senza delineare il contorno delle labbra con la matita.

  7. Matita labbra

    La matita per labbra, infine, serve a delineare il contorno e a favorire una stesura precisa del rossetto. Per aumentare la tenuta del rossetto e rendere il colore più intenso consiglio di applicare per prima cosa la matita su tutte le labbra. Attenzione però alla nuance: deve essere dello stesso colore del rossetto o un po’ più scura.

Lascia un commento

*