Emergenza imperfezioni: le cose da fare quando compare un brufolo sul viso

Nei precedenti articoli abbiamo visto come corrette abitudini possano aiutarci a prevenire i brufoli sul viso di tipo occasionale. Un’alimentazione equilibrata, l’uso corretto di rasoio o ceretta, un’accurata pulizia del viso, uno stile di vita sano, la protezione dai raggi UV e dalle sostanze inquinanti,  sono tutti fattori che prevengono l’insorgenza di brufoli occasionali sul viso. Alcune volte, però, le precauzioni non bastano e il tanto temuto brufolo compare lo stesso e proprio in prossimità di qualche evento importante. Ah, che rabbia  😡  Ma non facciamoci prendere dall’angoscia, adesso che il brufolo è spuntato l’unica cosa che possiamo fare è adottare una serie di misure per impedire di peggiorarne l’aspetto e cercare di farlo “scomparire”. Vediamo quali sono le cose da fare quando compare un brufolo sul viso

1.  Non schiacciare i brufoli

Una delle prime cose da fare quando compare un brufolo sul viso è evitare di scoppiarlo. Non farti prendere dalla tentazione, per amore del tuo viso resisti!! Far scoppiare il brufolo porta solo conseguenze negative: schiacciandolo rischi di provocare delle infezioni. Le mani infatti, nonostante tu le abbia lavate, contengono tantissimi germi. Questi venendo a contatto con il brufolo inevitabilmente lo infettano. Inoltre, premendo con le dita ai lati del brufolo le unghie possono tagliare la pelle e a quel punto c’è il rischio che  si formino delle cicatrici che saranno ancora più difficili da eliminare.

Ancora peggio se tenti di schiacciare un foruncolo non maturo. Il brufolo compare all’improvviso ma prima di diventare maturo (con la tipica punta bianca sporgente, cioè il pus) si presenta rosso e gonfio. In questa prima fase schiacciarlo è vietatissimo sia perché non otterrai la fuoriuscita del pus (semplicemente perché non si è ancora formato) sia perché lo schiacciamento inutile causerà un ingrossamento del brufolo e un ulteriore arrossamento. Non ti sembrano questi degli ottimi motivi per mettere giù le mani? Ebbene, se proprio non puoi resistere alla tentazione, abbi almeno l’accortezza di usare dei fazzoletti puliti per avvolgere le dita in modo da evitare che le mani vengano direttamente a contatto con il brufolo. Una volta scoppiato, invece, disinfetta la parte con un antisettico (ma mai e dico MAI usare alcol puro per disinfettare).

2. Non ricorrere ai rimedi casalinghi, usa cosmetici anti-brufoli

Sicuramente, presa dal panico e dalla voglia di far sparire immediatamente quel brufolone dal viso, ti sarai messa sul web alla ricerca del rimedio miracoloso che faccia sparire i brufoli in una notte o addirittura in un’ora o pochi minuti!!! Dunque, non esistono rimedi miracolosi (e probabilmente l’avrai già capito) quindi non ti accanire su quel brufolo con le varie soluzioni fai da te o “naturali”. Ricorrere ai rimedi fai da te non è tra le cose da fare quando compare un brufolo sul viso.

Non utilizzare quindi dentifricio, limone, uova, aglio, bicarbonato o qualsivoglia altro rimedio casereccio. Ci sarà pure un motivo se l’uso abituale di questi prodotti non è quello di spalmarli sul viso, non credi?!? Abbi rispetto della tua cute: il viso infatti è una parte del corpo molto delicata e già esposta, durante il giorno, a centinaia di fattori stressanti. Con questi rimedi fai da te rischi soltanto di irritare e sensibilizzare la pelle. Usa piuttosto cosmetici anti-brufoli (gel o sieri) da applicare sulle imperfezioni dopo la pulizia del viso. Questi cosmetici sono formulati con principi idratanti, lenitivi, purificanti e seboragolatori. Sono capaci, perciò, di calmare il rossore e ridurre i brufoli. Ovviamente non devi aspettarti miracoli ma applicati ai primi segni di eruzione cutanea contrastano la crescita microbica impedendo al brufolo di ingrandirsi troppo. Applicati sul brufolo già formato lo aiutano a seccare più rapidamente. 

cose da fare quando compare un brufolo sul viso
gel anti-imperfezioni da applicare sui brufoli dopo la detersione

3. Segui la giusta routine di bellezza

Una delle importantissime cose da fare quando compare un brufolo sul viso  è usare cosmetici appositamente formulati per combattere le imperfezioni. Ogni giorno, sia al mattino che alla sera, devi dedicare del tempo alla detersione e all’idratazione del viso. A maggior ragione quando sta per spuntare un brufolo devi pulire e purificare la pelle con cosmetici specifici. 

  • Maschera ed esfoliante

    Appena senti che c’è un brufolo in agguato fai una maschera all’argilla bianca per purificare il viso oppure usa un detergente esfoliante per eliminare le cellule morte. Utilizza un detergente esfoliante a base di acido salicilicoacido latticocarbone vegetale e/o zinco. Esfoliante e maschera non devi usarli soltanto quando c’è il brufolo e neppure quotidianamente (altrimenti rischi di seccare la pelle) ma settimanalmente. Esfoliare la pelle con regolarità è fondamentale perché, oltre alle cellule morte, ti aiuterà ad eliminare anche eventuali punti neri che, altrimenti, rischiano di trasformarsi in brufoli.

  • Pulizia e idratazione del viso giornaliera

    Quotidianamente inizia la giornata lavando il viso con un detergente delicato adatto al tuo tipo di pelle. Se hai la pelle mista o grassa esfolia il viso 2 volte a settimana e fai la maschera 1 volta a settimana. In caso di pelle più secca o sensibile, invece, riduci la frequenza dell’esfoliazione ad 1 volta a settimana. Non usare mai cosmetici troppo aggressivi pensando che più “sgrassi” più ostacoli le imperfezioni. Un’eccessiva pulizia, fatta con cosmetici sbagliati e troppo sgrassanti, fa produrre più sebo e fa comparire ancora più brufoli.

    Dopo la detersione spruzza sul viso l’acqua termale, lasciala agire un paio di minuti e poi tampona l’eccesso. L’acqua termale è ricca di sali minerali e lenisce eventuali rossori e irritazioni causate dai brufoli.

Il passo successivo consiste nell’applicare la crema idratante. Devi mantenere sempre la cute idratata e, di giorno, protetta dagli agenti inquinanti e dai raggi solari che sono fattori responsabili della comparsa di imperfezioni sul viso. Scegli una crema idratante contenente filtri UV, ingredienti lenitivi (come hamamelis, camomilla) e antiossidanti (come il licochalcone, il cisto rosso, il tè verde, la vitamina E, il melograno, estratto di mirtillo). Se la tua pelle è mista o grassa (quindi tende maggiormente alle imperfezioni), ti consiglio di usare una crema idratante che oltre a proteggere dagli agenti inquinanti sia soprattutto arricchita da ingredienti purificanti. Una crema a base di acido salicilico, estratto di salvia o bardana dal finish mat, dalla texture fresca e leggera è perfetta per le pelli impure. Evita invece le creme troppo corpose e pesanti, anche perché non sono una buona base per il trucco.

cose da fare quando compare un brufolo sul viso
linea pure active a base di acido salicilico per combattere i brufoli

Io, per esempio, che ho una pelle mista che tende a diventare lucida su naso e fronte e ogni tanto mi capita di dover fare i conti con qualche brufolo occasionale, uso la linea pure active con acido salicilico di garnier. Grazie al detergente/esfoliante ed alla crema idratante usati quotidianamente ho ridotto significativamente le imperfezioni (compresa la comparsa dei brufoli).

  • Pulizia e idratazione del viso serale

    A fine giornata, poi, detergi nuovamente il viso. La sera usa un’acqua micellare per pulire il viso. Usala sia per rimuovere il make-up sia se non sei truccata per rimuovere sporco e impurità accumulatisi sul viso durante il giorno. Per una perfetta pulizia del viso, utilizza più di un dischetto di cotone imbevuto di acqua micellare. La pelle sarà completamente detersa quando il dischetto di cotone, dopo averlo passato su viso e collo, sarà pulito.

     

cose da fare quando compare un brufolo sul viso
linea anti-brufoli e imperfezioni giorno e notte

Completa la tua routine di bellezza applicando una crema idratante rigenerante. Scegli una crema contenente acido ialuronico, per mantenere tonica la cute, ma anche estratti di camomilla, olio di semi di girasole o estratti di tè verde (capaci quest’ultimi di neutralizzare i radicali liberi). Se hai la pelle mista o grassa evita le creme notte troppo ricche e preferisci le creme notte idratanti in gel.

4. Igienizza ogni cosa

Per finire, ricordati che tra le cose da fare quando compare un brufolo sul viso c’è igienizzare accuratamente tutto ciò che può venire a contatto con il brufolo. Innanzitutto devi lavare le mani frequentemente durante la giornata per ridurre al minino il rischio di infezioni. Quotidianamente le nostre mani toccano un’infinità di oggetti pieni di batteri. Questi batteri rischiano di venire a contatto con i brufoli anche quando, involontariamente, passi le mani tra il viso.

Tieni perfettamente puliti anche le spugnette e i pennelli che usi per truccarti. Lavali regolarmente ma, soprattutto, lavali tutte le volte che, truccandoti, i pennelli e le spugnette vengono a contatto con i brufoli. Puliscili usando una piccolissima quantità di acqua micellare o shampoo per bambini. Riusali soltanto quando saranno perfettamente asciutti. Infine, usa sempre asciugamani puliti quando lavi il viso per ridurre la carica microbica. 

Precedente A San Valentino goditi un trattamento al cioccolato goloso e rilassante Successivo Brufoli sul viso: trucco correttivo

Lascia un commento

*