Rischi e benefici dell’esposizione al sole

Rischi e benefici dell'esposizione al sole.
Rischi e benefici dell’esposizione al sole.

Rischi dell’esposizione al sole

Proteggersi dalle radiazioni solari è fondamentale, in particolare dagli UVA e dagli UVB. Questi infatti sono responsabili di danni alla pelle a lungo e breve termine.

Nello specifico, i raggi UVB sono responsabili dell’infiammazione della pelle, ovvero scottatura ed eritema che colpiscono prevalentemente bambini e adulti dalla carnagione chiara. I raggi UVA provocano danni agli occhi, invecchiamento precoce della pelle e fotodermatiti. Questi ultimi, rispetto agli UVB, penetrano in profondità nella pelle raggiungendo il derma e danneggiando i fibroblasti (le cellule deputate alla produzione di collagene ed elastina, proteine che mantengono la cute elastica e compatta). Un’ esposizione eccessiva a queste radiazioni, inoltre, aumenta il rischio di insorgenza di tumore cutaneo e altera il corretto funzionamento del sistema immunitario.

Da non dimenticare poi i raggi infrarossi (IR). Gli infrarossi sono responsabili di danni alla pelle poiché inducono la formazione di radicali liberi accelerando il processo di invecchiamento.

È anche bene evitare l’uso di lampade o lettini abbronzanti. Queste apparecchiature non fanno altro che invecchiare precocemente la pelle e costituiscono un rischio d’insorgenza di tumori soprattutto per i giovani.

rischi e benefici dell'esposizione al sole
danni indotti dai raggi solari

Per tutti questi motivi è fortemente raccomandato proteggersi dalle radiazioni (non solo in estate ma anche in inverno) scegliendo un solare ad ampio spettro in virtù del proprio fototipo.

Benefici dell’esposizione al sole

Il sole non rappresenta tuttavia solo un rischio.

Se ci esponessimo al sole con coscienza (applicando un protettivo solare adeguato, evitando le ore più calde della giornata e seguendo una corretta alimentazione), potremmo, in verità, godere dei suoi effetti benefici. Eccone alcuni:

  • Ha azione battericida nei confronti della pelle.
  • Promuove la sintesi della vitamina D. Vitamina indispensabile per il corretto mantenimento delle ossa e dei denti.
  • Rappresenta un antidepressivo naturale. Ci rende di buonumore perché influenza la produzione della serotonina (l’ormone del buonumore) da parte del cervello.
  • Ci riscalda, grazie al calore trasmesso dai raggi infrarossi.
  • Infine, ci abbronza donandoci quel colore ambrato che per tutto l’inverno abbiamo desiderato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*