Olio corpo da massaggio defaticante post-allenamento

Dopo una dura attività fisica, uno sforzo improvviso o uno stress fisico importante un massaggio con un olio corpo defaticante è proprio quello che ci vuole per dare sollievo ai muscoli ed alle articolazioni. Preparare in casa un olio da massaggio defaticante è facile. Servono pochi e semplici ingredienti, ecco quali…

Olio corpo da massaggio defaticante: gli ingredienti

  • 100 ml di olio di Cartamo;
  • 20 gocce di olio essenziale di Lavanda;
  • 5 gocce di olio essenziale di Alloro.

Il procedimento è elementare perché basta mescolare l’olio vegetale con gli oli essenziali. Le dosi possono essere dimezzate o raddoppiate in base alle necessità. L’olio va conservato all’interno di un  flacone di vetro e riposto in un luogo asciutto, privo di umidità e lontano da fonti di calore.

Quando è utile usare questo olio corpo da massaggio

E’ un olio corpo defaticante e distensivo perfetto da usare dopo aver compiuto uno sforzo muscolare. Dopo un lungo allenamento, uno sforzo fisico intenso o una faticosa giornata di lavoro, quest’olio, accompagnato da un buon massaggio, apporta notevoli benefici al corpo. Massaggiato sulle parti del corpo indolenzite allevia i dolori muscolari ed aiuta i muscoli a rilassarsi. L’azione defaticante è dovuta alla combinazione dei 3 ingredienti:

L’olio di Cartamo: aiuta ad alleviare i dolori articolari. Può essere usato in caso di distorsioni e lividi. E’ un olio vegetale molto fluido e dall’elevata penetrabilità cutanea. Può essere usato da solo o mescolato ad altri oli vegetali. Per un massaggio defaticante è l’olio vegetale migliore da usare da solo come vettore. In sua assenza può, comunque, essere sostituito da altri oli vegetale, come il più comune olio di Mandorle.

L’olio essenziale di Alloro: serve ad alleviare la tensione muscolare, è un potente calmante. Aiuta a smaltire l’acido lattico che si è accumulato in seguito allo sforzo fisico e che è responsabile della fatica muscolare, del dolore e del bruciore che si avvertono in seguito all’allenamento o al lavoro faticoso.

L’olio essenziale di Lavanda: amplifica l’effetto dell’olio essenziale di Alloro. E’ antinfiammatorio, ed adatto a lenire il dolore dovuto a piccoli traumi.

olio da massaggio defaticante
dopo uno sforzo, ricaricati e dai sollievo ad ossa e muscoli con un massaggio defaticante

Al ritorno dalla palestra, dal lavoro, da un allenamento o da qualsiasi attività che ti ha causato un affaticamento muscolare, concediti un massaggio con l’olio defaticante dopo aver fatto la doccia. Vedrai che relax. 😎

Avvertenze

Assicurati di non essere allergico agli oli essenziali prima di usarli. Se si tratta di oli essenziali che non hai mai usato, testa l’olio da massaggio su una piccola zona del corpo e verifica che non insorgano reazioni avverse. Soltanto se non si verifica alcuna reazione potrai usarlo per il massaggio. Non aumentare la dose degli oli essenziali senza aumentare quella dell’olio vegetale: gli oli essenziali devono essere usati in piccole dosi. In particolare, in questo olio da massaggio fai attenzione all’olio essenziale di Alloro, attieniti alle dosi e ricorda che non va usato in gravidanza.

Precedente Follicolite superficiale: come trattare il fastidio più ricorrente dopo la depilazione Successivo Maschera viso idratante per contrastare e prevenire la secchezza in inverno