Argilla nera per capelli sempre idratati, forti ed elastici

Ciao 🙂 oggi, ancora una volta, parleremo di capelli, o meglio di un ingrediente chiave per la cura della capigliatura. Sappiamo tutte come la nostra chioma risenta molto dei vari stress chimici e ambientali (soprattutto in estate) e negli articoli precedenti abbiamo ampiamente discusso su come curare i capelli secchi, crespi, colorati o fragili. In questo articolo, invece, parleremo di un ingrediente innovativo capace di proteggere la fibra e sanare i capelli danneggiati dai trattamenti chimici o dagli stress termici: l’ argilla nera.

argilla nera per capelli fragili e danneggiati
argilla nera: ingrediente chiave dei cosmetici per capelli fragili e rovinati

Sicuramente tutte conoscerete la classica argilla verde (ma anche quella bianca e rosa) usata in cosmesi. L’argilla verde, per esempio, viene utilizzata come rassodante per il trattamento della cellulite. Quella bianca è esfoliante e utile per trattare la caduta dei capelli. L’argilla rosa (come anche la bianca)  è efficace in caso di disturbi cutanei come brufoli, punti neri o acne. Ma quante di voi hanno sentito parlare dell’argilla nera?

Ingredienti innovativi: l’argilla nera

Partiamo intanto col dire che le argille non sono tutte uguali. Ogni tipo di argilla ha una composizione unica, frutto dell’insieme dei processi che si verificano nel terreno in cui si forma. L’argilla nera, in particolare quella dell’Amazzonia, è un minerale composto da oligoelementi e silicati sotto forma di minuscole particelle che si è rivelata particolarmente efficace nella cura quotidiana dei capelli, sopratutto di quelli più fragili. Una volta estratta dai giacimenti si presenta come una polvere nera dall’odore caratteristico e può essere utilizzata per formulare qualsiasi tipo di cosmetico rivolto alla haircare.  I cosmetici per capelli (shampoo, balsami, maschere, prodotti per lo styling) che contengono l’argilla nera sono in grado di mantenere e ripristinare le caratteristiche tipiche dei capelli, ovvero elasticità, morbidezza e pettinabilità.

Queste proprietà possono venire meno in seguito all’uso eccessivo di asciugacapelli, piastre, tinte, decolorazioni e stirature chimiche. In seguito a questi trattamenti, infatti, la fibra capillare si danneggia fino a rompersi e, di conseguenza, si avranno capelli estremamente deboli e disidratati. Trattamenti sbagliati possono anche arrivare ad irritare il cuoio capelluto provocando desquamazione, prurito e, nei casi più gravi, alterare la crescita dei capelli. Per evitare tutto questo è fondamentale prestare attenzione allo styling, ai trattamenti chimici, bisogna rivolgersi sempre ad esperti e poi usare cosmetici adeguati. In commercio esistono una miriade di prodotti per capelli danneggiati sicuramente efficaci, tuttavia l’argilla nera rappresenta una vera e propria rivoluzione in fatto di cura dei capelli.

Questo minerale nero agisce riparando la fibra e proteggendola da tutti i trattamenti aggressivi. Un uso costante di shampoo, balsami o maschere formulati con argilla nera proteggono i capelli dal calore di piastra e asciugacapelli, li idratano e li rendono morbidi. Per di più, l’argilla nera rinforza la chioma: si avranno un minor numero di capelli spezzati e pertanto potranno allungare facilmente e in salute. Infine, da alcuni studi scientifici è emerso che alcuni volontari, dopo aver usato uno shampoo all’argilla nera per 30 giorni, hanno riscontrato una riduzione della desquamazione e capelli più puliti rispetto al solito.

Argilla nera: sicurezza e uso

L’argilla nera, essendo un minerale naturale, è sicura e non presenta controindicazioni, pertanto i cosmetici che la contengono possono essere usati senza preoccupazioni. Nei cosmetici per la cura dei capelli può essere utilizzata in una percentuale che va dal 2 all’8%. Lo shampoo all’argilla nera deve essere usato come qualsiasi altro shampoo. Va applicato sui capelli bagnati, massaggiato per circa un minuto e poi risciacquato accuratamente con acqua tiepida. Dopo lo shampoo, per completare il trattamento, si applica il balsamo o la maschera all’argilla nera e si lascia in posa per alcuni minuti prima di essere risciacquata. In ultimo, si procede con la normale asciugatura.

Per altre novità in tema di capelli fragili, leggi: Capelli fragili e secchi? Arriva il balsamo lavante!

Buona lettura e alla prossima 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*