Occhiaie: come prevenirle e correggerle

occhiaie: rimedi e precauzioni
occhiaie: rimedi e precauzioni

Le occhiaie sono degli inestetismi causati da un ristagno di liquido, sangue e melanina sotto gli occhi dovuto ad un rallentamento della microcircolazione venosa. Di conseguenza questa zona assume un colore blu/violaceo e dà al viso un aspetto stanco.

Quali sono le cause delle occhiaie?

Possono essere ereditarie, possono insorgere a causa di alcune patologie o in caso di influenza e raffreddore. Nella maggior parte dei casi sono transitorie e dovute a stanchezza, cattive abitudini alimentari, assunzione di alcuni farmaci, anemia, stress o continua esposizione al sole. Per tali motivi, non sono una prerogativa delle persone anziane ma interessano anche i giovani.

Come prevenire le occhiaie?

  • Usa sempre prodotti specifici per il contorno occhi che contengano filtri solari ed ingredienti idratanti e delicati privi di sostanze irritanti (come alcol o profumi). Un buon rimedio nella prevenzione delle occhiaie consiste nell’applicare il gel puro di Aloe vera sul contorno occhi.
  • È importante riposare e dormire 7 – 8 ore al giorno. La stanchezza è la causa più comune che porta all’insorgenza delle occhiaie. Fare le ore piccole sicuramente non aiuta ad avere uno sguardo impeccabile.
  • Non dimenticare di usare gli occhiali da sole, soprattutto in estate. Un’eccessiva esposizione ai raggi UV infatti riduce lo spessore della cute attorno agli occhi, già abbastanza sensibile.
  • Mangia tanta frutta e verdura. L’alimentazione gioca un ruolo essenziale ed i cibi ricchi in ferro, vitamina C ed E sono validi alleati per contrastare la comparsa delle occhiaie. In particolare la vitamina C, oltre ad avere un’azione antiossidante, è in grado di rinforzare le pareti dei capillari.

Come porre invece rimedio alle occhiaie?

  • Usa creme e sieri decongestionanti a base di Centella asiatica, Arnica, Rusco Vite rossa che hanno azione tonificante. Queste sostanze migliorano il tono dei capillari, stimolano il microcircolo e riducono la fragilità capillare.
  • Ogni sera fai impacchi di Camomilla (utilizzando dei dischetti di cotone) poiché leniscono e favoriscono il drenaggio dei liquidi in eccesso. In alternativa, fai impacchi di acqua di Rose che aiutano ad attenuare le occhiaie grazie all’effetto decongestionante.
  • L’acqua fredda riduce un eventuale gonfiore. Due fette di cetriolo poste sugli occhi per 10/15 minuti attenuano le occhiaie e il gonfiore grazie all’elevato contenuto di acqua, vitamine e sali minerali.
  • Puoi usare anche l’acqua termale. Vaporizzata nell’area periorbitale ha proprietà lenitive e dona benessere e freschezza alla zona perioculare in maniera naturale.
  • Un buon make up ti aiuterà invece a nasconderle. Il correttore deve essere morbido in modo che si sfumi con facilità e deve essere anche del giusto colore e più chiaro del fondotinta. Scegli un correttore beige se le occhiaie tendono al viola, uno arancio o color pesca se invece sono bluastre.
  • Evita di assumere cibi con un elevato contenuto di sale perché peggiorano la situazione. In caso di  occhiaie dovute ad anemia, limita il consumo di tè e caffè perché impediscono l’assorbimento del ferro.

Consulta in ogni caso il medico se pensi che le tue occhiaie abbiano un origine diversa dallo stress o dalla stanchezza e siano il sintomo di qualche patologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*